Che senso ha il padrino se non è credente?

Autore: Silvano Sirboni     Tratto da: Famiglia Cristiana del 22/06/2008     Che ruolo hanno padrini e madrine nel Battesimo, visto che spesso sono scelti anche tra i non credenti? Ma che senso ha una tale partecipazione?   Vito D.S.  – Napoli     Il Battesimo (1) rischia di essere celebrato all’insegna della formalità e della contraddizione. Spesso si ha l’impressione … Continua a leggere

Ci si può comunicare senza confessarsi?

                      Autore: Silvano Sirboni     Tratto da: Famiglia Cristiana del 19/10/2008     Quand’ero ragazzo il parroco insegnava che per fare la Comunione bisognava confessarsi. Chi non si confessava commetteva peccato grave. È proprio così?   Luigi M.     La spiritualità che ha segnato gli ultimi quattro secoli del Millennio … Continua a leggere

Quella voglia di morire

Aumentano, e sono sempre più giovani, i ragazzi (soprattutto maschi) che pensano al suicidio. Perché? Ogni due giorni tre ragazzi si tolgono la vita. In Italia negli ultimi 25 anni il numero dei giovani che si suicidano è aumentato del 30 per cento. Anche se rimangono soprattutto gli anziani a ricorrere a questo gesto estremo, il ‘male di vivere’ sembra … Continua a leggere

C’era una volta una gara di ranocchi

  C’era una volta una gara di ranocchi:l’obiettivo era arrivare in cima a una gran torre. Si radunò molta gente per vedere e fare il tifo. Cominciò la gara. In realtà, la gente probabilmente non credeva possibile che i ranocchi raggiungessero la cima, e tutto quello che si ascoltava erano frasi tipo: “Che pena!!! Non ce la faranno mai!”. I … Continua a leggere

Le mani di Dio

  Un maestro viaggiava con un discepolo incaricato di occuparsi del cammello. Una sera, arrivati a una locanda, il discepolo era talmente stanco che non legò l’animale. “Mio Dio – pregò coricandosi – prenditi cura del cammello: te lo affido”. Il mattino dopo il cammello era sparito. “Dov’è il cammello?”, chiese il maestro. “Non lo so”, rispose il discepolo. “Devi … Continua a leggere

Il cieco, lo zoppo e l’incendio

  Un giorno, in un bosco molto frequentato scop­piò un incendio. Tutti fuggirono, presi dal panico. Rimasero soltanto un cieco e uno zoppo. In preda alla paura, il cieco si stava dirigendo proprio verso il fron­te dell’incendio. «Non di là!» gli gridò lo zoppo. «Finirai nel fuoco!». «Da che parte, allora?» chiese il cieco. «Io posso indicarti la strada» rispose … Continua a leggere

La lezione della farfalla

  Un uomo trovò il bozzolo di una farfalla. Un giorno apparì una piccola apertura. Si sedette e guardò per diverse ore la farfalla mentre lottava per far passare il suo corpo attraverso quel piccolo buco. Poi sembrò che non facesse più alcun progresso. Appariva come se fosse uscita per il massimo che poteva e non potesse avanzare ulteriormente. Così … Continua a leggere

Due amici

 Due amici camminano nel deserto: Ad un certo momento del viaggio cominciarono a discutere, ed un amico diede uno schiaffo all’altro. L’amico che aveva ricevuto lo schiaffo, addolorato, ma senza dire nulla, scrisse nella sabbia: IL MIO MIGLIORE AMICO OGGI MI HA DATO UNO SCHIAFFO. Continuarono a camminare, finché trovarono un’oasi, dove decisero di fare un bagno. L’amico che era … Continua a leggere

LA CITTA’ RIFIORIRA’

 C’era una volta una piccola città dominata dalle ciminiere di una grande fabbrica. Il cielo della città era grigio per il fumo, grigio era il colore delle case, grigia la faccia della gente. I bambini erano pallidi e non avevano mai voglia di giocare. Un giorno, arrivò nella piccola città uno sconosciuto. Era un uomo giovane, dal sorriso simpatico e … Continua a leggere

Come si catturano le scimmie

(Bruno Ferrero, Il canto del grillo) I cacciatori di scimmie hanno escogitato un metodo geniale e infallibile per catturarle. Quando hanno scoperto la zona della foresta in cui più spesso si radunano, affondano nel terreno dei vasi con il collo lungo e stretto. Con molta attenzione coprono di terra i vasi, lasciando libera solo l’apertura a pelo d’erba. Poi mettono … Continua a leggere